La temperature gradevoli sono arrivate in un battito di ciglia e con la bella stagione sta facendo capolino -come ogni anno- la fatidica prova costume, appuntamento temutissimo e minaccioso con lo specchio e denso di aspettative sia per le donne che per gli uomini.

Così il 47% degli italiani si è già messo a dieta. Torna prepotente il bisogno di rimettersi in forma, perché si sa, d’estate la fisicità si amplifica, il corpo diventa protagonista. A qualsiasi età. La necessità di svestirsi costringe a un incontro diretto con il proprio fisico e con le proprie forme. Il 27 per cento degli italiani ha deciso di scendere di peso dopo i banchetti delle vacanze di Pasqua, mentre il 20 per cento era già in forma anche durante l’inverno.

  1. Il 47% è a dieta.
  2. Il 27% vuole scendere di peso.
  3. Il 20% si sente in forma.
Non è un paese per pigri !

Ore di palestra, corse all’aria aperta, intensivi allenamenti per bruciare, scolpire, modellare, tonificare diventano necessità più che virtù. E in questi giorni mentre Milano attende l’Expo, la città si risveglia grazie al Salone del Mobile e alle anteprime di Miart, collettori di ambiti, strutture ed esperienze in grado di connettere specificità del tessuto culturale, imprenditoriale, artistico ed economico di Milano, le vie del centro si animano di eleganza e di serate glamour. E proprio il salone del mobile diviene incubatore di importanti anteprime e vetrine come quella firmata da Tecnogym che ha presentato nel suo showroom di via Durini, MyRun, la nuova icona dell’offerta Technogym per la casa. Si tratta di un tapis roulant rivoluzionario, disegnato dai runner per chi ama allenarsi negli ambienti domestici con programmi personalizzati e feedback sulla tecnica di corsa. Insomma non ci sono più scuse per la pigrizia e sedentarietà!

L’innovativo algoritmo studiato e brevettato dal Centro Ricerche Technogym anche in casa promette un allenamento altamente performante, parola di Nerio Alessandri, il patron di Technogym, che ancora una volta conferma il fiuto e non sbaglia un colpo se ad andare in onda è il “wellness time”. Molti personaggi del mondo dello spettacolo, dello sport , della televisione non se lo sono fatti ripetere due volte e hanno voluto provare dal “vivo” la novità. Da Adriano Galliani, a Martina Colombari e Billy Costacurta, Stefano Mei, Federica Fontana, Linus, Guido Bagatta…

Ma la prova costume non deve diventare un’ossessione nei giorni drogati da sua maestà Photoshop, meglio allenarsi a ritmo di musica divertendosi, senza dimenticare di guardarsi allo specchio con sorridente indulgenza. L’allenamento importante nella vita è anche quello di imparare a piacersi, nutrendo la mente di arte, musica, cultura all’interno di un corpo sano con il quale si è imparato a costruire un rapporto autentico e positivo.