close
La tua wanderlust è questione di genetica

La tua wanderlust è questione di genetica

Monument Valley CA
Cabo da Roca Portugal
Norvegia CapoNord
New York

Gli anglofoni la chiamano wanderlust: la passione per il viaggio è dovuta a un derivato genetico.

Tutti ti dicono che sei sempre in giro? Il bagaglio a mano è la tua casa? Anche tu nutri l’irrefrenabile voglia di viaggiare, la necessità impellente di prendere un treno o un aereo e andare a visitare una città?
Senti il bisogno profondo di camminare per terre lontane e muori dalla curiosità di conoscere da vicino altre culture e altri popoli?

Perito Moreno
Perito Moreno – Patagonia

A differenza della tua amica pantofolaia che aspetta il weekend per non muoversi dal divano, tu non riesci ad aspettare le vacanze estive per il prossimo viaggio ed il weekend a casa è un incubo. Con ossessione controlli i siti web dei voli low- cost e dei treni ad alta velocità, e, se i prezzi sono fuori budget, allora ti fai andare bene anche una gita fuoriporta (e per fortuna viviamo in Italia!). Quando entri in una libreria, ti fiondi tra gli scaffali delle guide turistiche e inizi a sfogliarle con l’illusione di un bambino? Puoi risparmiare su tutto, rinunciare a qualsiasi piacere, purché siano salvi i soldini per tutti i viaggi che hai in testa. Converti il prezzo di un paio di scarpe in biglietti aerei che potresti acquistare, un po’ come i tuoi nonni fanno con euro e lire. Quando un amico si trasferisce in un’altra città, sapete entrambi che tu davvero andrai a trovarlo, e che non è solo un pour parler.

Se anche tu hai pensato “sono io”, sei come me e devi sapere che è stato scoperta la causa della mania di viaggiare…  è tutta questione di genetica!

Bryce Canyon
Bryce Canyon – USA

Dietro a tutto ciò c’è un gene del tuo DNA che giustifica lo stile di vita della tua amica pantofolaia per noi così incomprensibile. È semplice: lei non ha questo derivato genetico. Noi, invece, apparteniamo al 20% della popolazione mondiale. Il gene DRD4 è stato infatti ribattezzato “gene della wanderlust”, ovvero della voglia di viaggiare. Siamo travolti da una perenne curiosità verso ciò che non conosciamo, dall’entusiasmo e dall’adrenalina che ci accompagnano in ogni partenza. Un senso di irrequietezza non ci fa stare fermi (letteralmente!), ma sappiamo come ritrovare la pace: bastano due biglietti aerei.

Menorca
Cala Pregonda – Menorca

Risultiamo più predisposti ad accettare il rischio, ad esplorare posti nuovi, a provare cibi etnici, ad abbracciare idee originali, ad iniziare relazioni non convenzionali. Garret Lo Porto di Huffington Post ci definisce “fuori controllo” e noi non ci offendiamo, anzi. In fondo, stiamo solo aspettando i low cost per la luna!

Asturias
Asturias – Spagna

Valeria Gelosa

Valeria Gelosa

Blogger, videomaker and editing

Il tradimento è servito

Istruzioni per essere felici