D’estate arriva il caldo e il corpo ha bisogno di liberarsi dalle scorie accumulate.

Un ruolo importantissimo è svolto dall’alimentazione. L’organismo chiede sostanze nutrienti ma leggere e alimenti disintossicanti, depurativi del fegato e che stimolino la diuresi. Il primo alleato di bellezza? Sua maestà l’acqua. Poiché l’organismo non può immagazzinarla, occorre berne molta per compensare le perdite, ma soprattutto è fondamentale mantenere la perfetta funzionalità di tutte le cellule. Quanta? Sarebbe ottimale bere dai 6 agli 8 bicchieri di acqua naturale al giorno: Secondo alleato, ricco di vitamina C e carotenoidi è il cocomero per contrastare la ritenzione idrica. Anche i pomodori hanno un elevato potere rinfrescante e sono ricchi di licopene, dalle proprietà antiossidanti. Le carote aiutano a prevenire i tumori: ricche di beta carotene favoriscono l’abbronzatura proteggendo e mantenendo la pelle elastica e sana. I mirtilli contengono fibre, vitamina C e B, sono ricchi di flavonoidi che aiutano a dare sostegno al sistema immunitario e a migliorare la funzione circolatoria. L’ananas contiene la bromelia, un potente enzima che favorisce la digestione ed agisce sul metabolismo dei grassi. Il melone è ricco di carotene, possiede proprietà anticancerogene ed in più aumenta il senso di sazietà. L’uva rossa, ricca di antiossidanti, fornisce energia e possiede importanti proprietà antitumorali. La frutta secca contiene dosi abbondanti di selenio e vitamina E, elementi in grado di dare energia e aiutare a controllare il colesterolo.

La verdura fresca è un concentrato di vitamine, minerali e fibre: è possibile mangiarne a volontà e aumenta il senso di sazietà pur mantenendo intatta la sensazione di leggerezza. I peperoni costituiscono una fonte importante di beta carotene e vitamina C, due antiossidanti che aiutano a prevenire il cancro. Inoltre, insieme a verdure quali radicchio, piselli, sedano, carciofi, carote, cetrioli e cipolla contribuiscono a ridurre i problemi legati all’ipertensione e fanno bene alle arterie. Uscendo dalla stanza di ortaggi e frutta e anche la quinoa può essere un potente alleato. Ricca di proteine e fibre, la quinoa non contiene glutine. Può essere preparata come un normale cereale, anche se non lo è: presenta un alto contenuto di proteine e consente di controllare l’eccesso di carboidrati. Con la carne è sempre meglio non eccedere. Meglio scegliere pollo, tacchino, coniglio: la carne bianca magra è una preziosa fonte di proteine, che ha il pregio di contenere pochi grassi, specialmente saturi, e poche calorie. Il pesce è ricco di omega 3 ed omega 6, amminoacidi essenziali: puoi scegliere varietà magre, facili da digerire anche per i bambini, e poco dispendiose quali sogliola, orata, luccio, branzino, tinca, merluzzo, ricco di calcio, trota e sgombro, particolarmente indicato per chi soffre d’anemia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here