“Bontà di Pane” Giuliani, il primo pane ottenuto dalla farina di frumento garantito senza glutine, è il protagonista della prima serata del ciclo di aperitivi “6 personaggi in cerca d’autore”.

 

Organizzati da Confagricoltura Lombardia nella suggestiva cornice di Casa degli Atellani a Milano in occasione di Expo.

Le 5 serate previste ruotano attorno ai prodotti enogastronomici d’eccellenza del made in Italy, e alle principali filiere alimentari: pane, vino, riso, ortaggi, latte, formaggi e salumi. Il primo fra tutti appunto è il pane, elemento principale sulla tavola degli italiani. In questo caso un pane garantito senza glutine ma buono per tutti, e con tutte le qualità del pane tradizionale. Si tratta infatti di una novità rivoluzionaria, che segnerà il passaggio verso una nuova generazione di prodotti senza glutine idonei per persone affette da celiachia.

Grazie ad anni di studio sulla lievitazione naturale (lievito madre), all’utilizzo del metodo di produzione del pane tradizionale, alla combinazione di una selezione ottimale di enzimi e di fermenti lattici e ad un prolungato tempo di “riposo”, i ricercatori Giuliani sono riusciti ad eliminare completamente dalla farina la componente proteica del glutine, dannosa per il celiaco.

Il risultato ottenuto è una farina di frumento senza glutine, analizzata e garantita senza glutine prima di essere utilizzata per la produzione del pane finale. Solo una volta superati tutti i test viene lavorata insieme ad altri ingredienti per ottenere per la prima volta un pane senza glutine con farina di frumento che risponde ai requisiti della dieta senza glutine dei pazienti affetti da celiachia.

spiga+pane

La riprova della sicurezza per il celiaco è stata ottenuta con una serie di sperimentazioni, inizialmente in vitro e successivamente su pazienti celiaci, che hanno mostrato l’assoluta tollerabilità.

Giusto Sapori Tradizionali Bontà di Pane Giuliani mantiene intatte tutte le qualità del pane tradizionale: migliore dal punto di vista nutrizionale, sensoriale, migliore digeribilità e migliore conservabilità. Finalmente il piacere ritrovato del buon pane per tutti: senza glutine ma con il sapore del frumento.

Giuliani bontà di pane

 

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here