Moreno è arrivato a Valencia.

Niente di particolare se non si trattasse di uno scimpanzé, appartenente alla sottospecie Pan troglodytes verus. Il suo compagno di viaggio Gullith non è riuscito nell’impresa, è, infatti, deceduto a causa di un attacco cardiaco. La meta di Moreno è il Bioparco della provincia spagnola, dove con altre 5 scimpanzé formerà un gruppo sociale stabile e, chissà, un giorno una famiglia con dei cuccioli.
Pionieri di un programma scientifico di conservazione, i due scimpanzé arrivarono nel 1992 direttamente dall’Africa Occidentale al Parco Natura Viva, accompagnati dalle guardie del Corpo Forestale dello Stato.

“Moreno e Gullith avevano circa due anni ed erano stati appena sequestrati a causa di detenzioni illegali e maltrattamenti” afferma Caterina Spiezio, responsabile del settore Ricerca e Conservazione del Parco Natura Viva. “Da quel giorno abbiamo iniziato con tutto il gruppo proveniente dal sequestro un lungo e difficile lavoro di riabilitazione affinché potessero manifestare comportamenti tipici della specie. Oggi sono adulti sani oltre i vent’anni, si trasmettono l’un l’altro nuovi comportamenti, manifestano dominanza e sottomissione, fanno grooming (l’atto di “spulciarsi” ndr) e foraging (ricercare cibo ndr). Da ricercatrice, dico che finalmente hanno tutte le carte in regola per riappropriarsi di quanto gli era stato sottratto all’inizio della loro esistenza: una vita sociale completa, compresa la possibilità di riprodursi ed avere una prole.”

 

Moreno
Moreno

 

Un’ulteriore peculiarità dei due scimpanzé erranti è che appartengono ai “Verus”, una sottospecie di scimpanzé identificata solo nel 1934. Per tutelare e conservare un tale patrimonio genetico, che ovviamente è a rischio di ibridazione ed estinzione, il Parco Natura Viva di Bussolengo partecipa al progetto europeo di identificazione e raggruppamento degli esemplari ospitati nei parchi zoologici, guidato da Frands Carlsen. “Per questo abbiamo voluto fortemente il trasferimento di Moreno e Gullith a Valencia”, sottolinea Frands Carlsen. “Il programma Europeo per la tutela delle Specie Minacciate (EEP) da anni mappa geneticamente gli scimpanzé ospitati nel parchi zoologici europei, per confrontare il loro DNA con quello appartenente agli esemplari in natura. Il Bioparco di Valencia è la prima casa del primo gruppo di Pan troglodytes verus identificati e riuniti a questo scopo, e Moreno e Gullith avranno finalmente la loro possibilità di costituire una vera famiglia.” Gullith ha, precocemente, abbandonato questo viaggio, ma siamo sicuri che resterà al fianco del suo amico Moreno anche in questa nuova avventura!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here