Francesco De Gregori al Carroponte nasconde dietro al cappello arrangiamenti che sorprendono i presenti.

Francesco De Gregori al Carroponte sembra divertirsi stupendo la folla che invano cerca di cantare le canzoni. L’arrangiamento cambia e il pubblico anticipa e perde quasi sempre l’attacco. Il cantautore italiano con la sua band strepitosa sembra invitare i presenti a non rubargli il mestiere. Loro sono i professionisti e lo sono così tanto che lasciano indietro chi cerca di seguirli canticchiando le vecchie melodie. I nuovi arrangiamenti continuano a fregare il pubblico, e sul palco l’intesa è massima, quanto il divertimento.

De Gregori Carroponte Estate 2015
De Gregori Carroponte Estate 2015

Un po’ di suspance colpisce i presenti quando lo si vede lasciare il palco, sembra troppo presto, ci sono ancora le canzoni più attese da suonare. E così è. Ritornano i musicisti e riappare Francesco De Gregori. Finisce la sua sigaretta prima di regalare altre emozioni con “La donna cannone” ed “Alice”.

L’addio arriva con una vivace versione di “Buonanotte Fiorellino”.

Sono contento e voi?

Alza le braccia al cielo e saluta, prima di voltare le spalle e uscire di scena. Questa volta davvero.