close
Attività fisica e alimentazione corretta, i consigli dei medici per vivere bene

Attività fisica e alimentazione corretta, i consigli dei medici per vivere bene

Numerose patologie possono essere prevenute e combattute attraverso una controllata e corretta attività fisica, lo sport come obiettivo quotidiano

 

I sondaggi dicono che siamo un popolo che si muove poco e mangia male. Nel paese in cui il cibo è arte questo non dovrebbe essere accettato. Secondo un sondaggio promosso dal Ministero della Salute e coordinato dall’Istituto Superiore della Sanità, l’Italia è al primo posto per percentuale di ragazzi sovrappeso. Il dato allarmante: un bambino di 8-9 anni su 5 è sovrappeso, 1 su 10 è obeso e il 2,2% dei bambini in quella fascia d’età è severamente obeso. I due fattori che danno vita a questo quadro vanno a braccetto: cattiva alimentazione e mancanza di esercizio fisico. Questi risultati sono preoccupanti perché ragazzi obesi vuol dire adulti obesi con un sensibile calo dell’aspettativa di vita e lo sviluppo di numerose patologie quali diabete, ipertensione e malattie cardiovascolari e disturbi come dolori muscolari, articolari, posturali. Inoltre, su 1200 persone solo il 38% fa sport e il restante 62% usa scuse per mascherare la pigrizia.

L’opinione dei medici è che, per il benessere dell’organismo, una corretta alimentazione debba essere necessariamente affiancata ad un’attività fisica regolare. Da qualche anno a questa parte sono intensi gli sforzi fatti per riuscire ad innalzare un semplice consiglio a vera e propria prescrizione medica. Numerosi convegni e corsi di aggiornamento per medici generali e pediatri avevano lo scopo di creare le condizioni per questo passaggio ed accrescere i percorsi di consapevolezza nei confronti di questa disciplina.

Paolo Parente, osteopata e CEO del Poliambulatorio Take Care di Milano, consiglia: “Uno dei miglior modi di rimanere in salute è ovviamente prevenire. In ambito pediatrico una visita preventiva aiuta ad intercettare quelli che possono essere problemi dello sviluppo e consiglia sullo stile di vita da tenere, il movimento costante e un’adeguata alimentazione”. I progetti del Poliambulatorio Take Care coprono dalla prevenzione alle cura. Hanno sviluppato un progetto definito Medical Fitness.Si tratta di una palestra altamente tecnologica – ha continuato Parente  –  che organizza quattro percorsi personalizzati di attività fisica dedicati ad adulti e bambini, che consentono di prevenire e aiutare a migliorare le patologie cardiovascolari, metaboliche, nutrizionali, ortopediche e fisiatriche, insieme a un controllo medico continuativo”.

Quattro percorsi, a seconda delle esigenze, accompagneranno il paziente dall’anamnesi fino all’allenamento personalizzato e costantemente seguito. C’è il percorso dedicato alla prevenzione; quello dedicato alla cura con successivo mantenimento per persone in sovrappeso, obesità, diabetici o con colesterolo alto; quello dedicato alla cura e il mantenimento di persone che soffrono di problemi muscolo-scheletrici, lombalgia, osteoporosi e invecchiamento. Infine c’è il percorso dedicato alla cura con successivo mantenimento di persone che soffrono di ipertensione, flebopatia e arteriopatia claudicante.

Attività fisica, alimentazione corretta e prevenzione: questi i must del vivere bene.

Luca Celeghin

Luca Celeghin

Editor e Young Account

Noi siamo ciò che mangiamo

Susanna Messaggi e Gianni Canova

Viaggiare in prima visione