close
Oggi mi vesto di arance

Oggi mi vesto di arance

Arance e Design

Il design non è solo in una bella seggiola o nell’aura dei mobili disegnati dalla matita di architetti o designer noti.

Molto spesso è nascosto in oggetti anonimi che usiamo ogni giorno e che accompagnano la nostra esistenza in modo presente ma silenzioso. Per questo oggi voglio raccontarvi di un progetto sensazionale, che nasce dal sud dell’Italia in una terra ricca di colori contrastanti e di luce. Dove il vulcano colora di rosso, di nero o di bianco le stagioni. Proprio qui nasce una fibra tessile creata con lo scarto delle arance che ogni anno si accumulano in oltre settecentomila tonnellate di resti e di bucce.

Un gesto quotidiano, quello del vestirsi, che da oggi funziona come una crema cosmetica da indossare, perché questa insolita stoffa rilascia vitamine A, E e C a contatto con la pelle. Nasce così il primo tessuto da agrumi al mondo, composto da acetato di agrumi e seta che d’estate funge anche da repellente contro le zanzare!

Anche questo è design. E non solo perché il tessuto vitaminico potrà essere utilizzato per imbottire la famosa seggiola di cui accennavo. Design significa rispondere a criteri estetici e funzionali, ma anche ecosostenibili. Perché tutti vogliamo abitare un luogo in cui trovare la parte più profonda di noi stessi. E adesso possiamo vestire la nostra casa con tessuti che regalano benessere.

Gianmarco Toscano

Gianmarco Toscano

Agente immobiliare, Home Stager e Designer professionista
Artigiano in fiera

L’Artigiano in Fiera al via: 20 candeline per festeggiare il grande villaggio globale dell’artigianato

Amico invisibile

Amico invisibile, l’escamotage per Natale