close
Un laboratorio per “crescere”

Un laboratorio per “crescere”

Laboratorio di Pediatria

Successo per il  laboratorio di Pediatria a Cosmofarma

Prima edizione del laboratorio di Pediatria  all’interno di Cosmofarma 2016, un nuovo spazio  nel quale affermare il ruolo della farmacia come presidio sanitario di prossimità.  Il laboratorio è stato  organizzato dalla Psicopedagogista Susanna Messaggio titolare dell’agenzia   Sm Strategie di comunicazione in collaborazione con Cosmofarma ed il supporto di brand come  La Roche-Posay, Zendium, Pasta di Fissan e Ferring. La formula è stata quella della tavola rotonda, nella quale pediatri, farmacisti, nutrizionisti , psichiatri e giornalisti si sono confrontati su prevenzione e cura del bambino, dalla nutrizione all’oral care. Un Agorà aperta a molteplici figure professionali a simposio sui principali moduli tematici relativi alla prima infanzia:  nutrizione e alimentazione,  dentizione e salute della bocca,  nutraceutica, il benessere della pelle ed i condizionamenti dati dagli ambienti come gli effetti dell’esposizione alla luce , compresa quella solare. Il ritmo sonno-veglia ed i disturbi correlati compresa l’enuresi notturna il tutto sempre in un’ottica fisiologica, psicologica e funzionale.

Ne hanno parlato i pediatri Maria Laura Chiozza, pediatra e urologa;  Lorenzo Cresta e Francesco Gamaleri; Ivano Luppino, dermatologo; Alessandra Bossetti, nutrizionista; Massimiliano Piolanti, health coach, e Paolo Vintani, vicepresidente di Federfarma Milano.

Il Laboratorio ha affrontato tematiche relative alla protezione e al “prendersi cura”, con un’attenzione dedicata alle  differenti età della crescita. Perché la salute del bambino inizia già durante la gravidanza della madre. Numerose le aziende che hanno sostenuto i moduli tematici con progetti volti alla tutela della salute dei più piccoli come Unilever  con Zendium kids e  Pasta di Fissan.  Al laboratorio anche il brand Ferring con i prodotti per l’enuresi notturna ed i probiotici di ultima generazione per la salute dei bambini e delle donne in generale, in tutte le stagioni della vita. La Roche Posay ha tenuto a battesimo il  lancio  di un nuovo cerotto che supporta le mamme nella corretta esposizione al sole dei loro bambini. Un patch collegato ad  una App ad alto contenuto tecnologico. Un servizio al pubblico gratuito.

 

“Un’edizione vivace ed effervescente quella del 2016,  sia per l’affluenza che per l’interesse dimostrato dai farmacisti presenti numerosi ai convegni” ha sottolineato Dino Tavazzi  Amministratore delegato di Cosmofarma che ha sottolineato l’importanza di tanti laboratori e la collaborazione tra le professioni sanitarie: farmacie, medici, ricercatori e in questo caso pediatri. Ha sottolineato come la manifestazione quest’anno  abbia registrato un grande successo di espositori e di affluenza: 31.791 i visitatori (+7% rispetto al 2015) da 54 Paesi di provenienza. Ed ora già si pensa a come far crescere ancor di più l’interesse per l’edizione 2017.

 

In linea anche  Annarosa Racca, Presidente di Federfarma in apertura del Laboratorio di Pediatria. La numero uno di Federfarma ha ribadito la centralità della figura del farmacista che assieme al pediatra  può costituire un punto di riferimento importantissimo per tutte le mamme in attesa e durante le prime fasi di sviluppo di ogni bambino. E il progetto di imminente partenza del farmacista a fianco delle mamme e suggeritore di prodotti e di conoscenza a supporto del cittadino.

 

Elisa Stefanati

Elisa Stefanati

Managing Editor, giornalista, psicologa e psicoterapeuta

UN “ASTRID” OIDE SU DIANOVA

TERME

Un paradiso di Bell..essere!