close
Lo sport dell’estate? Il FootGolf

Lo sport dell’estate? Il FootGolf

Il FootGolf unisce le caratteristiche di due sport all’ apparenza molto diversi, Football e Golf, e ne crea uno nuovo che premia potenza e precisione

Lo sport dell’estate è il FootGolf, uno sport ibrido tra calcio e golf nato in Olanda nel 2009, che unisce l’eleganza del golf alla popolarità e alla passione del calcio. Si pratica nei Golf Club che hanno a disposizione i percorsi da FootGolf, in ogni regione italiana ci sono strutture abilitate. Si gioca su 18 buche e le regole di base derivano da quelle del golf, con variazioni legate alla particolarità degli strumenti utilizzati: non esistono le mazze, ma si gioca con i piedi, con i quali bisogna mandare in una buca di 50 cm un pallone regolamentare da calcio. Il FootGolf è arrivato in Italia nel 2012 grazie all’Associazione Italiana FootGolf (AIFG) ed è presente in oltre 30 paesi di tutto il mondo. Ci sono già state due edizioni di Coppa del Mondo, in Ungheria nel 2012 e in Argentina quest’anno. In Italia sono aumentati in modo esponenziale gli appassionati in poco tempo: a una tappa del campionato italiano partecipano in media 200 giocatori provenienti da tutto il Paese e nel corso del 2015 sono stati organizzati oltre 50 tornei ufficiali.

Il suo successo è dovuto anche alla passione che ha scatenato in ex professionisti del calcio di fama internazionale come Paolo di Canio e Dino Baggio. Alfiere di questo divertente sport è un altro importante ex: Ivano Bonetti, che ha vestito la maglia di Juventus e Sampdoria ed è stato due volte campione d’Italia. Bonetti ha saputo reinventarsi come imprenditore e con la sua società, la Mobisafe Distribution Italia, distribuisce sul mercato italiano una nuova tecnologia denominata Skudo®Wave, studiata per proteggere il cervello dai danni biologici che possono essere generati dai campi elettromagnetici dei cellulari. La passione per il calcio, però, non gli è mai passata e ora “è nata una vera e propria passione per il FootGolf e ogni neofita che ha provato a giocarci la prima volta ne è rimasto conquistato – ha affermato Bonetti – vuoi per le location di una bellezza oggettiva, vuoi per il clima cordiale e sportivo che si respira al termine di ogni gara che ha favorito l’integrazione con i golfisti e il nostro graduale inserimento nei golf club”.

Ivano Bonetti sul campo da FootGolf (2)
Ivano Bonetti sul campo da FootGolf

Il FootGolf è uno sport accessibile a chiunque, uomini e donne, dai 12 ai 70 anni. “È molto semplice da praticare – ha continuato Bonetti – “ma il footgolfer con trascorsi da calciatore è inizialmente avvantaggiato, dal momento che un tiro forte e preciso innegabilmente aiuta. Allo stesso tempo, però, contano altre caratteristiche: la strategia di gioco, il saper adattare il proprio colpo alle caratteristiche del campo, alle pendenze del terreno e al taglio dell’erba, unito a una concentrazione particolare e a un po’ di fortuna. E non è detto che chi ha giocato a calcio abbia innate queste doti”.

 

Luca Celeghin

Luca Celeghin

Editor e Young Account
pevero-golf-club

Be Filler Drink CUP: “bien vivre” tra sport e relax al Pevero Golf Club

STREET FOOD