close
Toglietemi tutto… ma non la tintarella!

Toglietemi tutto… ma non la tintarella!

Trucchi e consigli per mantenere un’abbronzatura dorata ed una pelle radiosa al rientro dalle vacanze

L’abbronzatura è la conseguenza di un processo reattivo naturale  della nostra pelle per proteggerci” dai raggi UV. Altrettanto  fisiologico il processo inverso, quello che porta  la nostra pelle a tornare progressivamente alla sua naturale colorazione, terminata l’esposizione solare. Le cellule cutanee – infatti-  si riproducono più velocemente, desquamandosi  e così l’abbronzatura è destinata ad abbandonare gradatamente il nostro corpo, a seconda dell’età, del fototipo e delle abitudini di bellezza.

E’ dunque importante –al rientro dalle ferie-  prendersi cura della salute e della bellezza della  propria pelle,  con attivi per contrastare lo stress ossidativo causato dai raggi UV

Alcune accortezze possono aiutare a mantenere un colorito dorato anche nel periodo autunnale. “Importantissimo –spiega il dermatologo Ivano Luppino- mantenere alti livelli di idratazione di viso e corpo perché la pelle è stata sottoposta ad agenti  stressanti,  è sempre meglio optare per  la doccia al posto di bagni caldi che aumentano la desquamazione cellulare ed è meglio evitare  prodotti detergenti aggressivi, cosmetici a base alcolica che secchino  la pelle o sostanze chimiche o naturali capaci di esfoliare la pelle”.

Se prima dell’esposizione solare si è fatto uso di integratori per l’abbronzatura con attivi per contrastare lo stress ossidativo causato dai raggi UV, si può continuare ad assumerli anche al rientro in città, in modo tale da prolungarne i benefici.

Per “aiutare” la pelle disidratata dai bagni di sole, è possibile optare per integratori alimentari specifici contenenti elevate concentrazioni di vitamine e nutritivi utili per il benessere della pelle: “in particolare -spiega il Prof Luppino- sono indicati i prodotti ricchi di vitamina C (utile per favorire la formazione del collagene e la normale funzione della pelle) e nutritivi come rame, zinco, selenio, magnesio  e vitamine A, B2, B3, che favoriscono il mantenimento di una pelle normale. La vitamina C non viene normalmente sintetizzata dal nostro organismo- prosegue il Prof Luppino- pertanto è di fondamentale importanza introdurla nell’organismo. La Vitamina C contribuisce al mantenimento dell’abbronzatura, poichè favorisce un corretto funzionamento metabolico  delle cellule preposte alla Melanogenesi. Anche l’alimentazione è fondamentale- conclude Ivano Luppino- possono aiutare sostanze come il licopene contenuto nei pomodori e i frutti rossi che contengono polifenoli”.

 

L’integratore Be Filler drink a base di peptidi da Collagene, Iacido Ialuronico, Vitamina C,  Luteina e The bianco può rappresentare un prezioso alleato per contrastare la  desquamazione cellulare, contribuendo a rallentare la perdita dell’abbronzatura e contrastando foto invecchiamento da esposizione solare.

Bioscalin® Sole Pelle e Capelli con CronoBiogenina® è un integratore alimentare specificamente formulato per fornire a pelle e capelli, nutrienti importanti come Vitamina C ed E, Manganese, Rame, Zinco. Vitamina C , Vitamina E e Manganese proteggono le cellule dallo stress ossidativo. La Vitamina C aiuta anche la formazione del collagene, che è una delle principale proteine strutturali delle pelle. Il Rame contribuisce alla normale pigmentazione della pelle.

Infine un piccolo trucco per assicurare a viso, collo, decolletè e mani un tocco illuminante arriva dalla  ricerca dermatologica Giuliani. Lichtena®Sublime® Antietà Globale Fluido Illuminante Giorno con Octasin-Age®, è il trattamento esclusivo sublimatore di giovinezza che rende la pelle  più luminosa e uniforme e riduce visibilmente le rughe donando alla pelle un aspetto incredibilmente naturale e radioso perfetto per esaltare un incarnato ancora dorato dal sole.

Elisa Stefanati

Elisa Stefanati

Managing Editor, giornalista, psicologa e psicoterapeuta

VOLANDIA: UN SALTO NELLA STORIA DEL VOLO

Il cielo sopra Ferrara …..si colora di magia con il festival delle Mongolfiere