close
Re Giorgio incanta il pubblico e chiude la fashion week

Re Giorgio incanta il pubblico e chiude la fashion week

Collezione autunno /inverno 2017-2018 di Giorgio Armani: lanciata la “Gonna-Panta”

Si chiude oggi la fashion week. E lo fa alla grande. In passerella Re Giorgio con la collezione autunno /inverno 2017-2018. Re Giorgio seduce e incanta. Eleganza e stile sono una seconda pelle. Segni, cromatismi, materie  si moltiplicano sulla passerella, come sfaccettature  di una gemma preziosa. La molteplicità è coerenza contemporanea. Silhouette liquide ed individuali, come armonie  di frammenti, di forme e grafismi. “Vestirsi -per uno degli stilisti più celebri al mondo- diventa gesto poetico e personale”. Si rinnova la  declinazione nuova dell’Armani’s style: libera, consapevole e sottilmente irreverente. Dominano le opposizioni: la brillantezza  del raso matelassè  sfida la morbidezza del mohair. Il velluto si fa denso e gli jaquard pittorici. Il colore in passerella  si anima di nuances accese. Le textures sono vibranti. Nessun compromesso: rosso rubino, viola ametista, verde smeraldo disegnano la figura, si stacca il nero e gli intarsi prendono ritmo. Una novità assoluta che vedremo nei prossimi mesi?Il calzone con sottana di Giorgio Armani, che lui chiama ‘gonna-panta’.

E intanto è rivoluzione nella maison Armani. All’alba degli 83 anni Re Giorgio ripensa l’azienda e riduce da 5 a 3 il portafoglio dei propri marchi. Armani Jeans e Armani Collezioni scompariranno e saranno inglobate in Emporio Armani, mentre rimarranno Giorgio Armani e A/x Armani Exchange, brand per adesso commercializzato perlopiù negli Usa e con prezzi più accessibili, che poi verrà portato nel resto del mondo.

“Emporio Armani diventerà un concentrato di idee che ben si adatterà ad un pubblico eterogeneo”, ha spiegato Giorgio Armani, a fine sfilata di presentazione della linea per le collezioni femminili del prossimo autunno inverno di Emporio Armani. Il processo partirà con la stagione primavera-estate 2018. Un numero uno l’imprenditore che ha portato il Made in italy nel mondo e si  appresta a chiudere il 2016 con poco meno di 2,6 miliardi di ricavi. Insomma lo stilista imprenditore non smette di creare e programmare il futuro.

Susanna Messaggio non ha voluto mancare alla passerella dell’amico stilista,  incontrando tanti volti noti del cinema. Ospiti della sfilata di Giorgio Armani le attrici Valeria Golino  e Isabella Ferrari, l’attrice Monica Cruz, sorella di Penelope e la sciatrice alpina statunitense Lindsey Vonn ed il presentatore e wedding planner Enzo Miccio.  Tra le poltrone  dei vip ha fatto la sua comparsa una novità glamour che ha incuriosito i presenti: il nuovo make up per il sorriso White Now Touch. Calano i riflettori sulla settimana della moda milanese che ha visto 70 sfilate, 85 presentazioni, 5 presentazioni su appuntamento e 42 eventi in calendario, per un totale di 172 collezioni: questi i numeri della settimana della moda milanese, che oggi si appresta a salutare il pubblico. La moda, secondo i dati della Camera di Commercio, porta alla città oltre 19 miliardi di fatturato ogni anno. La moda lascia Milano, dopo avere  lanciato,  nuove tendenze,  brand emergenti e tutto ciò che vedremo in passerella in questo 2017 tutto da ammirare!

Elisa Stefanati

Elisa Stefanati

Managing Editor, giornalista, psicologa e psicoterapeuta

Farmatour Unilever: boom di presenze per la terza tappa di Genova

KEITH HARING A MILANO