close
TORINO, I FRATELLI PETROSYAN EROI DI OKTAGON BELLATOR

TORINO, I FRATELLI PETROSYAN EROI DI OKTAGON BELLATOR

11 aprile 2017

I Fratelli Armen e Giorgio Petrosyan infiammano il PalaAlpitour

 L’Entusiasmo ha scalato le stelle al PalaAlpitour per lo show di kickboxing e Mma

Grandi trascinatori della serata i fratelli Armen e Giorgio Petrosyan, sconfitta a testa alta per Martine Michieletto e Chiara Vincis.  LAdrenalina è salita  alle stelle al PalaAlpitour di Torino per “Oktagon Bellator Torino”, prestigioso gala internazionale di sport da combattimento che ha infiammato migliaia di appassionati del genere con le più grandi stelle mondiali di kickboxing e Mma (Mix martial arts), 16 incontri tra ring e gabbia nei quali si sono resi protagonisti assoluti i fratelli Armen e Giorgio Petrosyan: Armen ha conquistato il titolo mondiale WKU nei 70 kg. Nelle Victory World Series battendo ai punti il francese Mohamed Houmer, Re Giorgio ha sconfitto ai punti il rumeno Amansio Parashiv nel match clou di Bellator Kickboxing. Nei due titoli mondiali in palio al femminile niente da fare per Chiara Vincis e Martine Michieletto: la savonese è stata sconfitta ai punti dalla francese Anissa Meksen, che ha conquistato la corona mondiale ISKA nei 54,5 kg., sfuma il titolo iridato di Bellator Kickboxing anche per l’atleta valdostana, costretta a cedere ai punti il match contro la detentrice campionessa in carica Denise Kielholtz nei 56,8. Tra le star mondiali della gabbia di Bellator MMA da segnalare le vittorie di Rafael Carvalho su Melvin Manhoef (ko al 4° round) nel rematch valido per il titolo mondiale degli 84 kg. e della campionessa russa Anastasia Yankova su Elina Kallionidou nei 59,09 kg. (ai punti).  Molti altri italiani hanno preso parte al cartellone degli incontri del megashow del PalaAlpitour. Nella gabbia di Bellator MMA 176 vittoria per Giorgio Belsanti, che nel match d’apertura ha battuto ai punti il portoghese Vando De Almeida. Nelle Victory World Series non ce l’ha fatta Veronica Parisi, sconfitta ai punti da Cynthia Gonzales, anche Florenzo Pesare ha ceduto il passo per ko tecnico al francese Philippe Salmon. In Bellator Kickboxing trionfo per Mustapha Haida che ha sconfitto ai punti il tedesco Enriko Kehl, mentre Luca d’Isanto è stato regolato ai punti dallo statunitense Gaston Bolanos. Sfida mozzafiato tra il nostro Nando Calzetta e la leggenda vivente John Wayne Parr, con l’atleta teramano messo al tappeto dal super-campione australiano solo al suono della campana del terzo ed ultimo round.

 

Elisa Stefanati

Elisa Stefanati

Managing Editor, giornalista, psicologa e psicoterapeuta

Ritocco al maschile

La Dieta del 5 di Evelina Flachi