close
Grande successo per Cosmofarma Exhibition

Grande successo per Cosmofarma Exhibition

Cosmofarma Exhibition 2017 si conferma l’evento di riferimento per il mondo farmaceutico

 

Si è conclusa la 21a edizione di Cosmofarma Exhibition, che si è tenuta a Bologna dal 5 al 7 maggio. I numeri, ancora una volta in crescita, confermano la leadership di questo evento nel settore farmaceutico. Le aziende espositrici sono state oltre 400, più di 1000 i marchi presenti in un’area espositiva in aumento del 6% visitata da otre 32.000 persone nell’arco dei tre giorni. Anche questa edizione si è confermata un appuntamento importante per le aziende che vogliono incrementare il loro business e per gli addetti ai lavori che intendono aggiornare la loro formazione professionale – dice Franco Boni, Presidente di Bologna Fiere – Cosmofarma è infatti un format unico che riunisce in un unico luogo le migliori imprese e gli esperti del settore farmaceutico più accreditati”.

Cosmofarma Exhibition 2017 ha focalizzato l’interesse sull’evoluzione della farmacia, sempre più un luogo di prevenzione orientato al benessere e alla cura di sé, oltre che un canale di vendita nel quale i consumatori pongono la loro fiducia, riconoscendone gli alti livelli di cura del servizio e specializzazione. Sono in crescita i dati di vendita dei prodotti dermocosmetici e degli integratori alimentari, +15% negli ultimi due anni. Per i cosmetici la farmacia rappresenta un valore di vendita superiore ai 1.800 milioni di euro, rappresentativo del 18,5% del totale dei consumi cosmetici. Una quota quindi in crescita e superata solo da grande distribuzione e profumeria (da una nota diramata da Stefano Fatelli, Presidente del Gruppo Cosmetici in Farmacia di Cosmetica Italia). La farmacia fotografata da Cosmofarma 2017 è un canale in trasformazione, in grado di fornire alla clientela un’offerta sempre più diversificata.

E’ stata un’edizione particolarmente dedicata a formazione e sapere con oltre 90 convegni scientifici e simposi. Tra questi si è tenuta la seconda edizione del Laboratorio di Pediatria, curato da Susanna Messaggio. Una tavola rotonda con pediatri, dermatologi, farmacisti e nutrizionisti a confronto sulla salute del bambino. Ideato in collaborazione con le aziende Fissan, Zendium, Ferring e Difa Cooper, il Laboratorio ha visto confrontarsi relatori quali la dottoressa Maria Laura Chiozza, pediatra ed urologa tra le più autorevoli in Italia, il dermatologo Ivano Luppino, il pediatra Francesco Gamaleri e Paolo Vintani vice presidente di Federfarma Milano.

La novità assoluta di quest’anno è stato il Laboratorio delle Forme, che  nasce dall’idea di Bendessere (bene di essere), come sottolineato dal libro omonimo “Bendessere e Natura”  curato da Giada Caudullo vice presidente di Solgar Italia Multinutrient Spa. e dallo psichiatra  Vittorino Andreoli che rimanda al rapporto di alleanza  tra natura e scienza per vivere meglio. L’importanza di prevenire mentre si è in salute. Della scienza medica al servizio della bellezza si sono occupati, nelle loro lezioni, Marco Dolci, Presidente del corso di Studi di Igiene Dentale all’Università Chieti e Pescara; Nicola Limardo, docente dei corsi di alta formazione in medicina, presso La Sapienza di Roma; Silvia Caruso, Specialista in Ortodonzia presso l’Università degli Studi dell’Aquila; Carlo Zappalà Odontostomatologo e Medico estetico; Pier Luca Bencini Dermatologo e Michela Galimberti Chirurgo Estetico. Il laboratorio è stato organizzato in collaborazione con Mentadent, Zendium, Regenerate Enamel Science, Merz e Mobisafe Distribution Italia.
Tra gli ospiti sono intervenuti ad esporre il loro personale concetto di bellezza anche Diego della Palma e la showgirl Valeria Marini.

Tra le innumerevoli iniziative di Cosmofarma Exhibition, riflettori puntati sull’Innovation & Research Award, il riconoscimento che ogni anno premia le imprese e la loro capacità di innovare, di investire in ricerca scientifica, in nuovi prodotti, in progetti d’avanguardia e di alta qualità. Grande ritorno in questa edizione per l’azienda Giuliani, che dopo aver vinto nel 2015 il premio nella categoria Alimentazione con il pane deglutinato Bontà di Pane della linea Giusto, è salita sul gradino più alto del podio nella categoria Dermocosmesi e Tricologia con la linea Bioscalin SignalRevolution ed il rivoluzionario meccanismo di stimolo della fase di vita del capello. Un riconoscimento frutto di una ricerca scientifica costante e di uno spirito di innovazione volte ad un reale miglioramento della salute dei consumatori, elementi da sempre caratteristici della casa farmaceutica fondata a Milano nel 1889 dal Dott. Germano Giuliani.

Gli addetti e le aziende hanno potuto confrontarsi a Bologna sul futuro del settore. “Anche quest’anno i temi trattati a Cosmofarma sono stati di grande interesse per una farmacia che vuole essere al passo con i tempi e rafforzare il proprio ruolo di presidio sociale e sanitario sul territorio” dice Annarosa Racca, Presidente di Federfarma. “Le novità sul mercato presentate in questa edizione particolarmente ricca, i convegni e i dibattiti hanno offerto nuovi spunti di aggiornamento per lo sviluppo professionale e tecnologico della farmacia”.
Il filo conduttore di questa 21a edizione è stata l’innovazione, ben rappresentata dallo slogan scelto per il 2017: Guardiamo oltre, guidati dalla passione.

 

Luca Celeghin

Luca Celeghin

Editor e Young Account

Il 30 Maggio è la giornata mondiale dell’enuresi

Economy is back!