close
LA MONTAGNA D’INVERNO E D’ESTATE : UN SOGNO AD OCCHI APERTI

LA MONTAGNA D’INVERNO E D’ESTATE : UN SOGNO AD OCCHI APERTI

C’ è chi ama il mare e chi i monti. Spesso l’estate si sceglie il mare, invece le montagne anche verdi e non innevate ci possono regalare sensazioni profonde. Dove andare per fare lunghe passeggiate e sport immersi nella natura?

Un paradiso  incontaminato  è l’Alpe di Siusi che regala promontori, dove ci si può imbattere in antiche cascine o Masi dove si mungono le mucche e si prepara insieme il formaggio  impreziosito di vari sapori: alle erbe di montagna, al pepe rosso,  agli aromi speziati, insomma una bella scelta, fino alle formaggelle stagionate che vengono servite in squisiti panini, insieme ai crauti o allo speck. Da non perdere  la località di  San Candido, sempre vicino alle Dolomiti, dove più famiglie si adoperano nelle loro Stube o cucine per dare conforto ai  “ wanderer” o viandanti. Questo è il caso della famiglia Wachtler che ha saputo dare a San Candido suggestivi  spazi confortevoli, dal POST ALPINA al POST nel centro del paese,  un delizioso  hotel  trasformato in uno spazio di fascino e calore. Per  migliorare lo stile di vita,  la Famiglia Wachtler si è avvalsa della collaborazione di Luca Piol, un eclettico manager che ha contribuito allo sviluppo del turismo in questa particolare zona con tante iniziative e progetti per la salute. La particolarità che non passa inosservata, dell’ hotel Post nel centro di San Candido è la cura del design e di ogni dettaglio: persino  la scelta dei cuscini di varie forme e profumi aiuta a dormire meglio. A proposito di buon riposo, avete mai provato a sognare? Se pensate ad una località da sogno allora è indicato un piccolo paese vicino a Saint Moritz. Si chiama Pontresina ed è qui che esiste un Castello dedicato alle famiglie e dotato di ogni comfort.

Schloss Hotel

L’Alta Engadina presenta lo Schloss Hotel. Una fortezza di fine Ottocento, rimessa a nuovo e con una dinamica gestione, capitanata da una giovane e grintosa direttrice: Daniela Durante. Poliglotta ed ottima padrona di casa si prende cura degli  ospiti sportivi, di quelli più curiosi, e di quelli più esigenti. Da sottolineare questo antico paese per le minuscole chiese, la torre spagnola, le magnifiche abitazioni curate, e la strepitosa pista di scii da fondo, da dove passa la maratona degli sciatori ripresa da tutto il mondo e dove spunta, sfrecciando, il treno del Bernina , di colore rosso tra i pini bianchi innevati o verdi dell’estate.  I colori sono accesi anche dal torrente e dai laghi con acqua fresca e cristallina che permette non solo di fare il bagno , ma di andare romanticamente in barca o di fare sport acquatici. Sono i sentieri ed i boschi ricchi di animali di ogni genere a far innamorare  i turisti.  Scoiattoli, picchi,  stambecchi ,che girano liberi vicino alle persone,  trasformano i sogni di questo castello in realtà .

Boschi innevati

L’estate promette anche escursioni nella passeggiata al Muottas –Muragl, dove si trova la funicolare più antica della Svizzera. Un monte, dove un lungo sentiero segna il percorso di  un paesaggio incantato di verdi montagne, ricche di fiori. Una curiosità su questa strada montana: sono evidenziati  cartelli con frasi di celebri  filosofi che accompagnano il nostro viaggio verso il vero significato della vita, che sta nelle meraviglie della natura. Verso il respiro del mondo e dove guardando il Castello o Schloss come si dice in madrelingua tedesca , ti puoi avvolgere nell’ambiente che ti circonda, pensando davvero che i sogni possano trasformarsi in positive novità.

 

Susanna Messaggio con Daniela Durante

Susanna Messaggio

Susanna Messaggio

Editor in chief, Beyond PR

Dianova alla Milano Marathon 2018: in corsa verso l’autonomia

La tossina botulinica in pazienti affetti da distonia e spasticità: trattamento riabilitativo integrato