close
Promedial tour: la tappa di Bergamo promuove la Giornata della Cura della pelle dopo l’esposizione al sole

Promedial tour: la tappa di Bergamo promuove la Giornata della Cura della pelle dopo l’esposizione al sole

11 ottobre 2018

Il 26 settembre, presso la Farmacia Dr Frizzi e il Centro Medico Medical Group di Bergamo, una giornata dedicata alla pelle con consulenze ed informazioni fornite da farmacisti medici e specialisti sulla salute ed il benessere dermatologico

Durante tutto il periodo estivo la pelle è sottoposta a molteplici stress – sole, vento, salsedine – che lasciano in eredità secchezza, desquamazione e aridità, ma anche discromie e segni del photoaging.  Promedial, brand dermocosmetico giapponese dell’azienda farmaceutica Rohto, ha promosso  la Giornata della cura della pelle dopo il sole, che rientra nell’ambito del Promedial Tour presso la farmacia Dr. Frizzi di via Don Luigi Palazzolo 9 a Bergamo. In quella giornata è stato possibile usufruire di una consulenza dermocosmetica gratuita in farmacia, primo presidio di salute e corretta in informazione medica sul territorio.

Nell’ambito della stessa giornata è stato possibile ricevere informazioni, previo appuntamento presso il Centro Medico Medical Group di Via XX Settembre 29 Passaggio Limonta, ed anche le corrette istruzioni per avere una pelle sana, dall’aspetto gradevole anche in caso di ipersensibilità. Una giornata in farmacia per scoprire tutti i segreti made in Japan per la cura della pelle: due beauty specialist giapponesi hanno messo in scena l’arte della cura della pelle, attraverso gestualità tradizionali che caratterizzano  i rituali di bellezza tipici del Sol Levante, di grande utilità e particolarmente indicati per aiutare la cute a ritrovare idratazione ed equilibrio dopo gli stress estivi e dopo i trattamenti dermoestetici.

Esistono differenti formule decongestionanti, idratanti rinfrescanti, calmanti e poi cicatrizzanti, stimolanti e schermanti i raggi solari. Si tratta di  presidi  cosmetici alleati del dermatologo, del medico estetico  ed anche del chirurgo plastico. Questi presidi possono essere utilizzati  prima e dopo i trattamenti ‘soft’ come laser, peeling, filler (iniezioni riempitive), punture biostimolanti, botulino, ma si sono rivelate  di dimostrata efficacia  anche dopo  interventi di chirurgia plastica vera e propria come rinoplastica, blefaroplastica e  lifting, tutti interventi nei quali è indispensabile soprattutto nella  chirurgia estetica , supportare la pelle con prodotti senza parabeni, senza alcol né sostanze riconosciute come allergeniche  ma a  base di sostanze calmanti, oli elasticizzati e ricostituenti, componenti in grado di  facilitare  la cicatrizzazione. Tali presidi contengono componenti alleati della  pelle come l’acido ialuronico e proteine scisse in aminoacidi, ma anche  vitamine ed ingredienti antiossidanti assai importanti per produzione di collagene, come hanno spiegato gli specialisti al pubblico

 

La giornata è stata l’occasione per incontrare la cultura giapponese, grazie alla collaborazione con il Centro di Cultura Giapponese di Milano, e l’arte omotenashi che rappresenta il culto dell’ospitalità giapponese. Madrina della giornata, è stata Susanna Messaggio, esperta di salute e conduttrice di programmi Tv di salute e benessere.

 

Lorenzo Seghezzi medico estetico con Susanna Messaggio e Marcello  Carminati Chirurgo plastico e Direttore Unità di Chirurgia Plastica ospedale di Bergamo

 

 

 

Elisa Stefanati

Elisa Stefanati

Managing Editor, giornalista, psicologa e psicoterapeuta

Ritratti di colore: Sonia Grey e la pittura tra passione e vocazione

Un luogo sacro per l’uomo? I pettorali. E’ boom di richieste al chirurgo per averli scolpiti