L’intelligenza urbana sarà il tema della seconda edizione dell’evento in programma dal  13 al 17 Marzo. Anche Le Village by CA Milano parteciperà alle iniziative targate 2019.

Intelligenza urbana e digitale come leva per valorizzare tutti gli apporti e le energie in circolo in città. La seconda edizione di Milano Digital Week rappresenta un panorama di opportunità per la crescita della città e per il suo ruolo internazionale.

Più di 500 eventi per ridisegnare il tessuto connettivo di Milano.

Dopo aver “connesso” digitalmente e fisicamente la città attraverso il coinvolgimento di più di 250 sedi e oltre 400 iniziative – tra dibattiti, seminari, mostre, performance, spettacoli e work- shop – torna l’edizione 2019 con un ampio palinsesto diffuso di cui farà parte anche Le Village,  l’hub dell’innovazione di Crédit Agricole che parteciperà  attivamente alla seconda edizione della Milano Digital Week, l’appuntamento dedicato ai “Tech Lovers”.  Le Village by CA Milano, hub dell’innovazione di Crédit Agricole nato con l’obiettivo di sostenere e accompagnare startup su tematiche diverse, partecipa alla seconda edizione della Milano Digital Week, ospitando un calendario di appuntamenti in collaborazione con alcuni dei partner attivi nel progetto.  La finalità dell’acceleratore Le Village è quello di selezionare e promuovere giovani aziende ad alto potenziale innovativo e di crescita che operano principalmente, ma non esclusivamente, in sette diversi ambiti, definiti le “7F”: 3 legate alle eccellenze italiane del territorio (Food, Fashion, Furniture), 3 a settori inerenti al Gruppo CA (Fintech/Insurtech, Future Mobility, France) e, ultimo, il settore farmaceutico.

Il tema di Milano Digital Week 2019 sarà l’ Intelligenza Urbana

Una formula con la quale si intende la moltitudine di tecnologie e applicazioni che trasformano la città, il lavoro e le relazioni umane impattando sulla vita pubblica e privata dei cittadini, su tutti i servizi a loro dedicati e anche il contributo che i cittadini stessi, a partire dalle loro competenze ed esperienze, portano alla vita della comunità.

I 2.700 metri quadrati all’interno di un ex convento del XV secolo, sede dell’incubatore ad alto tasso di innovazione, situato  in Corso di Porta romana 61- spiega Gabriella Scapicchio sindaco de Le Village–  saranno il proscenio di numerosi eventi in linea con  il tema della MDW 2019″.

Gabriella Scapicchio sindaco Le Village

Gli appuntamenti targati Le Village avranno inizio il 13 Marzo con il  Campus Party e Nexi : uno spazio  per raccontare la terza edizione di Campus Party, in programma a luglio a Milano, Fiera di Rho. La mattinata si concluderà con due interventi: uno a cura di Nexi: spazio open innovation ecosystem che avrà come relatore Filippo Signoretti, Head of Strategy and Innovation, e uno di Matteo Flora, Founder& CEO di The Fool, esperto di reputazione online, propaganda digitale ed hacker.

Da giovedì 14 a domenica 17 marzo Econocom presenta il progetto “The district (R)evolutiON”, un’esclusiva mostra di comics art, da cui prenderanno ispirazione (il giorno 14 marzo) due workshop dedicati ai temi Smart Cities e Smart Working.

Protagonista dell’esposizione sarà la Smart City raccontata attraverso vignette create ad hoc dal fumettista Duncan Connell.

Prendendo spunto dalla quotidianità dei cittadini, l’artista si è ispirato alle competenze in ambito digital di Econocom per raccontare come la tecnologia possa rendere la città più efficiente, più attenta alla sostenibilità e ai suoi abitanti. Il 14 marzo, sarà la volta del workshop “The city (R)evolutiON”, a cura di Bizmatica Econocom, per scoprire come attraverso la connessione tra soluzioni IoT, Big Data e Infrastruttura IT sia possibile migliorare le prestazioni di una Smart City. Il secondo appuntamento della giornata, dalle 16.30 alle 18.30, sarà “The workplace (R)evolutiON”, curato da Econocom, e approfondirà gli impatti che le nuove filosofie di Smart Working hanno sulle aziende, analizzando come questa tendenza dia sempre più libertà e autonomia nel modo di lavorare.

Gli eventi sono gratuiti e a ingresso libero previa iscrizione al link https://lp.econocom.com/it/thedistrictrevolution