Arte, abiti e pietre preziose: nel santuario del Beauty di Borgo Pilotti sfilata di moda a scopo benefico

Borgo Pilotti Beauty Clinic Interni

Nel cuore delle Marche, una passerella di alta moda, con abiti e gioielli; i preziosi ingredienti che faranno da cornice ad una serata di beneficienza a favore dell’Associazione Culturale Golden Brain. La sfilata andrà in scienza il 26 luglio a Borgo Pilotti- Penna San Giovanni, in provincia di Macerata. Saliranno in passerella le proposte di moda firmate proprio dalle aziende del territorio ed il ricavato sarà devoluto per l’organizzazione di Corsi di Formazione Esperienziale destinati alle pazienti oncologiche seguite nell’ambito del progetto MoviS- benessere oltre che cura. Tali corsi utilizzeranno l’arte in tutte le sue manifestazioni ed applicazioni e come strumento di conoscenza di sé, come canale terapeutico di supporto, parallelamente alle terapie farmacologiche tradizionali, ad una sana alimentazione e ad attività fisica mirata durante questa calda estate. Madrina della serata l’attrice e conduttrice Antonella Salvucci.

A fare da cornice, la struttura Borgo Pilotti Beauty Clinic il nuovo santuario del benessere incastonato tra il mare incontaminato del Conero e la bellezza dei monti Sibillini. Un progetto innovativo che fonde insieme benessere, sanità, estetica e comfort con servizi esclusivi e personalizzati di medicina, chirurgia estetica e nutritional coaching per un programma di salute a 360° mirato al raggiungimento di risultati duraturi nel tempo.

Ingresso Borgo Pilotti

Arte,i salute e benessere a 360 gradi.

“La nostra convinzione – sottolinea Corrado Pilotti, fondatore del progetto e direttore generale di Borgo Pilotti Beauty Clinic – hotel & SPA – è che i pazienti debbano poter ricevere un servizio ed un’assistenza totali  con l’impiego delle migliori capacità professionali ma anche dei comfort e dell’accoglienza. Da qua l’idea di creare una struttura con 12 camere e suite a disposizione di chi vuol fare un semplice check-up, sottoporsi ad un trattamento di chirurgia estetica o di chi desidera semplicemente  rilassarsi nella nostra spa e visitare le bellezze delle Marche”.Una regione tutta da scoprire.

“Borgo Pilotti – spiega Marco Moraci coordinatore Medico Estetico di Borgo Pilotti Beauty Clinic –  è un centro specializzato in procedure di Cosmetic  surgery, trattamenti e procedure di chirurgia estetica che garantiscono un risultato naturale partendo dall’idea che la bellezza è evoluzione e non trasformazione”.

Il settore benessere è tra quelli più in salute e genera il 5,3% del Pil mondiale;  in Italia il turismo legato all’healthy e beauty è in continua crescita (+6,5% nel 2017) e il Bel Paese si posiziona al decimo posto al mondo con un fatturato di 13,4 miliardi di dollari.

Borgo Pilotti Beauty Clinic territorio

 Uno sguardo al territorio

La Storia dell’arte di Borgo Pilotti incanta ed è sprone per una terra ricca di frutti. Basti pensare alla chiesa di San Giuseppe Artigiano, edificata più di cento anni fa in stile neo-gotico, che rende il borgo magico e spirituale e  costituisce il vanto della Comunità Pennese. E’ ancora maestosa ed in parte conservata con il suo portone magnifico con una lunetta e un bassorilievo particolare, le statue, inquadrate dalle lesene su peducci , raffiguranti La Carità e La Fede. E’ in questi magnifici luoghi che, secondo la leggenda, la Sibilla prediceva il futuro a negromanti e cavalieri che da tutta Europa salivano sul Monte Vettore. Luoghi incantati immersi in un ambiente incontaminato che sono un vero Eldorado per appassionati di fotografia e gli amanti degli sport all’area aperta (parapendio, deltaplano, rafting, canoa, kayak, equitazione, trekking). A meno di un’ora di macchina da Borgo Pilotti si trova le Lame Rosse, un paesaggio incredibile che ricorda i canyon delle Montagne Rocciose. Scenari che incantano nel periodo caldo, ma che non sono da meno quando il sole si riflette sul manto nevoso con le ciaspole o gli sci ai piedi per vivere i Monti Sibillini al massimo anche in inverno.In estate sono il Parco del Conero e le sue calette incontaminate a diventare protagoniste: 5 bandiere blu, un porto turistico e numerose aziende vitinicole.  E dopo tanta bellezza non manca la possibilità di fare un po’ di shopping nei numerosi outlet di abbigliamento ed accessori della Regione per tornare alla vita di tutti i giorni davvero rigenerati.