Di Enzo ammiro lo stupore una dote che non è di tutti.

Ora la collana non poteva che chiamarsi Oltremare, perché Enzo Meli è sempre andato oltre ogni cosa. Come tutte le persone dal “cervello emotivo”, come direbbe Goleman, vivace. Ha la capacità di andare oltre ogni cosa velocemente. E questa  è pura arte…

Il suo linguaggio ti avvolge e ti trascina, ti incanta e ti travolge. Proprio come la sua personalità. E’ un autore e produttore televisivo. E’ uno scrittore ed è un uomo ricco di creatività. Lacan, il grande psicanalista francese,  avrebbe di che divertirsi con lui. Le parole hanno un peso e i Punti ancor di più. Le pause sono un ‘emozione. Enzo si è costruito un amico immaginario. Come  Donald Winnicott pediatra e psicoanalista inglese ci spiega, una sorta di oggetto transizionale, “ una coperta di Linus” , per confrontarsi e non sentirsi solo. Il suo amico “ ideale” con cui condivide l’appartenenza ad una generazione e approva i pensieri è Paulo.

Paulo Coelho. Nella realtà non si conoscono, ma per affinità elettive , come direbbe Freud, sono “ soci”.

Hanno giocato con gli stessi giocattoli, hanno avuto le stesse paure, affrontato le stesse sfide degli anni Cinquanta. Lui in un gioco di “ doppi” fa parlare il sé bambino con il sé adulto, mettendo a disposizione del lettore una capacità geniale che suscita stupore, approcciando la scrittura in modo innovativo ed assolutamente originale.

I Delitti del santo di Maggio

I DELITTI DEL SANTO DI MAGGIO ed IO & PAULO COELHO entrambi dell’autore Enzo Meli. Sono della collana OLTREMARE, editi da  TraccePerLaMeta, un’associazione culturale.